NewsPaternò SportSport

Il Paternò batte la S. Pio X per 2-0 nella seconda partita di allenamento

Seconda amichevole ed ottime prestazioni per i ragazzi di Pagana, che continuano la preparazione con nuovi ingaggi e soprattutto tanta voglia di fare bene. In questi giorni infatti sono stati ufficializzati dal club il difensore Alessandro Manes, centrale calabrese di grande esperienza, che in D ha sempre disputato ottimi campionati, quindi il portiere lettone Vladislav Kapustins, gigante alto 1,97 cm, classe 2002, già nazionale under 17 della Lettonia ed ottimo protagonista con il Rotonda, quindi il giovane portiere catanese, classe 2005 Salvatore Di Domenico. In difesa la società rossazzurra ha ingaggiato anche il 2002 Vittorio Popolo Ginesi, terzino cresciuto nel Catania e già protagonista in D con Troina e Gravina, quindi il centrocapista classe 2002 Giuseppe Cervillera, figlio del centrocampista Rosario, il quale ha fatto benissimo in maglia rossazzurra, ed ex di Marina di Ragusa, Bra e S. Agata in D. Hanno firmato anche i giovani Fabrizio Conti, 2003 paternese, prodotto del vivaio locale, il 2006 Giuseppe Zappalà, il portiere Giorgio Coriolano, 2003 paternese proveniente dal settore giovanile del Catania, quindi l’ottimo Federico Aquino, altro 2003 paternese, che già si è messo in luce nelle prime amichevoli. Nell’amichevole contro la S. Pio X, giocata a Belpasso, le reti sono state messe a segno da Michael Pappalardo e da Valentino Francinella (attaccante argentino 2004), ma un pò tutti hanno destato un ottima impressione da Mamba a Cervillera, nonchè i super Fernandez e Tuninetti (migliore in campo).

Pagana impartisce tattiche (© Foto Anicito)
I due difensori Amorelli e Manes (© Foto Anicito)
Il portiere lettore Vladislav Kapustins (© Foto Anicito)
Pappe Pagana (© Foto Anicito)
Azione di gioco del Paternò (© Foto Anicito)
Lancio di Manes (© Foto Anicito)
Azione d’attacco del Paternò (© Foto Anicito)
Popolo e Aquino autori di buone prestazioni (© Foto Anicito)
L’ottimo Michael Pappalardo (© Foto Anicito)
Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: