NewsPaternò SportSport

6-1 per il Paternò nell’allenamento di Misterbianco

Gol e bel gioco per il Paternò nel primo allenamento congiunto, svolto contro la locale squadra che disputa il torneo di Promozione. 3 tempi da 30 minuti per le due squadre con tanti giocatori che si sono alternati per poter mettersi in luce sotto gli occhi di Pagana. Nel Paternò il gioco di Pagana si vede fin da subito e la soddisfazione del mister a fine gara è tangibile: “Devo dire che abbiamo svolto un ottimo allenamento, contro una buona squadra. Sono rimasto piacevolmente colpito dall’applicazione che i giocatori hanno messo, non è facile infatti, proiettare in partita quello che abbiamo fatto in questi giorni durante gli allenamenti. Le prime sensazioni sono positive, ma c’è ancora molto da lavorare”. Queste le formazioni iniziali che hanno svolto l’allenamento congiunto: Coriolano tra i pali, linea difensiva formata da Popolo, Carubini e Paschetta, centrocampo con Aquino, Cervillera, Tuninetti e Mamba, attacco con Zappalà, Pappalardo e Fernandez. Il Misterbianco, allenato da Mario Currò è invece sceso in campo con Biondi, Lauria, Colaianni, Padovani, Nicolosi, Lippo, Costanzo, Cavallaro, Guerra, Fisichella e Distefano. I gol sono arrivati nel primo tempo al 18′ con Lautaro Fernandez che ha siglato un calcio di rigore, concesso dopo che Aquino si era reso protagonista di una bella discesa sulla destra. Raddoppio al 24′ ad opera di Pappalardo, che servito da Mamba, ha battuto il portiere locale. Misterbianco che accorcia le distanze al 25′ con un bel gol di Distefano. Nel secondo tempo al 15′ è ancora Pappalardo ad andare in gol con un preciso tiro di piatto, quindi al 18′ Tuninetti serve Bongiovanni, che trova lo spiraglio giusto. AL 30′ tocca nuovamente a Fernandez, che con un pallonetto batte Buondi. Infine nel terzo tempo, al 10′ Conti sigla il definitivo 6-1. Ottimo test per il Paternò e buone impressioni destate da tutta la squadra, con i giovani Pappalardo, Mamba e Cervillera in grande spolvero. Assenti perchè non ancora pronti il difensore Alessandro Manes, Carmelo Guarnera e l’esterno Alessio Asero, in attesa dell’arrivo di qualche altro nuovo giocatore.

Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: