Adrano SportSport

Adrano non mollare!

E’ un vero peccato quando si arriva a delle defezioni tali da rinunciare alla disputa delle partite, e per l’Adrano non c’è veramente pace. Dopo non aver giocato a Mili Marina contro il Città di Messina, arriva anche la mancata presentazione in casa nel match contro il Rosolini, a seguito delle dimissioni di Vittorio Jemma dalla guida tecnica, di tutta la gran parte dei giocatori e persino degli stessi dirigenti. Da quello che abbiamo carpito dalle varie interviste che si sono sentite in giro, il problema non sta tanto nei rimborsi, che sono sempre stati corrisposti, bensì dall’apparato organizzativo, apparso spesso e volentieri carente da tutti i punti di vista. Ricordiamo che qualche settimana fa, Nicola Basile aveva accettato e poi successivamente, rifiutato la panchina proprio per questo motivo, per cui ne nasce una frattura insanabile ed assolutamente deleteria per lo sport adranita. Già l’anno scorso c’era stato questo epilogo, quest’anno con la trasformazione del Città di Catania in Sporting Adrano si sperava con il ripescaggio in Eccellenza il contrario, ma forse è stato davvero fatto il passo più lungo della gamba. Le prossime partite dovrebbero essere contro Avola e Scordia, ma a questo punto siamo convinti che la situazione sia irrimediabilmente compromesso, peccato perché Jemma sembrava poter condurre, quanto meno ai playout questa squadra.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: