Paternò SportSport

Anche la media punti conferma che è stato un super PATERNO’ !

Che questa sia stata la stagione del Paternò non ci sono dubbi, i numeri da record dalla squadra rossazzurra sono eccezionali, a dir poco incredibili, costellato dall’imbattibilità sia in coppa che in campionato, nonché da una difesa imperdonabile (la migliore in Italia) e non solo. Infatti, dopo che sono state promosse anche le migliori seconde, con il criterio della media punti, è subito balzato alla mente, come sarebbero state le classifiche applicando la cosiddetta media punti? Qual è la media punti del Paternò tra tutte le squadre italiane che hanno vinto il campionato di Eccellenza? Il Paternò è stato capace di compiere un altro record? Record no, ma poco c’è mancato, infatti tra le 28 squadre che hanno vinto il campionato di Eccellenza, più le altre 2 che hanno concluso il campionato in vetta, i rossazzurri occupano la seconda posizione in tutta Italia per media punti con uno stratosferico 2,566! Tanto per intenderci, il S. Agata che si è classificato 2° e che ha avuto  tra le migliori media punti tra le seconde, ha ottenuto un onorevole 2,363, mentre il Dattilo Noir vincitore del girone A di Eccellenza Sicilia si è fermato a 2,416. La migliore media punti in Italia è ad appannaggio del Trento, squadra vincitrice del girone unico del Trentino-Alto Adige con 2,619 (ma che è però incappata in 2 sconfitte!), secondo quindi il Paternò del girone B di Eccellenza Sicilia con 2,566 insieme al Comprensorio Vairano del girone unico del Molise, sempre con 2,566. A seguire il Lavello e il Rotonda del girone della Basilicata con 2,560, l’Afragolese del girone A della Campania con 2,555, il Dattilo del girone A della Sicilia con 2,416, il Molfetta della Puglia con 2,400, il Castelnuovo Vomano dell’Abruzzo con 2,357, la Casatese del girone B della Lombardia con 2,333, la Montanese del Friuli Venezia-Giulia con 2,318, la Marignanese del girone B dell’Emilia Romagna con 2,291, l’Imperia del girone della Liguria con 2,272, il Sona del girone A del Veneto con 2,227, la Bagnolese del girone A dell’Emilia Romagna con  2,166, il San Luca del girone della Calabria con 2,166, il Pont Donaz del girone A del Piemonte con 2,142,  il Pro Livorno del girone A della Toscana con 2,120, Montespaccato del girone A del Lazio con 2,120, il Busto del girone A della Lombardia con 2,095, l’Unione S. Giorgio Sedico del girone B del Veneto con 2,090, il Derthona e il Saluzzo del girone B del Piemonte con 2,047, il S. Maria Cilento del girone B della Campania con 2,037, l’Ausonia del girone B del Lazio con 2,00, il Badesse del girone B della Toscana con 1,920, il Tiferno del girone dell’Umbria con 1,913, il Telgate del girone C della Lombardia con 1,904 e quindi ultimo di questa speciale classifica della media punti tra le squadre vincitrici dei rispettivi tornei di Eccellenza, il Castelfidardo del girone delle Marche con 1,826.

© Riproduzione riservata, si prega di citare la fonte

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: