NewsPaternò

Dopo il mare a Paternò, adesso la città si è trasferita sull’isola di Procida…

Capiamo la promozione del territorio, costante su cui tante volte abbiamo battuto, ma creare un video che parla dei riti della settimana santa a Paternò e fare un copia e incolla da quello che si organizza nell’isola di Procida, vicino a Napoli, inserendo alcune immagini della bella isola campana è davvero ignobile, dequalificante e sopratutto lascia intendere che purtroppo si vuole fare passare da professionisti, il lavoro fatto da dilettanti. Ed è un peccato tutto ciò, perchè a Paternò non mancano i professionisti, ma purtroppo è prassi di qualcuno lavorare nella mediocrità. Cancellate questo scempio, finché siete in tempo, i riti della Pasqua paternese sono qualcosa di unico, che con tutto il rispetto non possono essere messi a paragone con nessuno!

L’autore del post accortosi dell’errore commesso ha prontamente tolto il video-scempio e si è scusato per quello che ha commesso. A lui vogliamo dire di stare attento a come si lavora, perchè tutti sappiamo imbracciare una macchina fotografica, in pochi sanno come utilizzarla a dovere!

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: