NewsPaternò

Il terribile gesto di un bravo ragazzo, lascia sgomenta la comunità paternese

Per l’ennesima volta, ci troviamo davanti il nostro computer, per scrivere di un gesto di cui non comprendiamo le motivazioni, come quello di un probabile suicidio (gli inquirenti maltesi in tal senso, stanno svolgendo le proprie indagini). Lo facciamo, dopo aver metabolizzato la notizia, che giunge a ciel sereno, in quanto parliamo di un ragazzo di 30 anni, che a detto di coloro i quali lo hanno conosciuto, era una perla di persona. Nella solitudine di Malta, luogo dove ultimamente aveva scelto di vivere, ha deciso di compiere un gesto inspiegabile, ma forse dettato dal quel tragico lutto che l’aveva segnato negli ultimi anni, come quello di perdere una persona cara come la mamma. E’ questa, l’unica ipotesi che si può formulare, appurando che l’ennesima vittima dell’indifferenza è un paternese, di professione barman, di cui non forniamo le generalità, per un senso di rispetto nei confronti della famiglia. Riposa in Pace, buon’anima, non ti conoscevo, ma il tuo gesto, mi rende di una tristezza infinita.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: