NewsPaternò

Nota stampa per stimolare a tutelare gli alunni diversamente abili

Riceviamo e pubblichiamo:

COVID 19, NECESSARIO RICONOSCERE I DIRITTI DEI DIVERSAMENTE ABILI NELL’AMBITO DELL’ISTRUZIONE SCOLASTICA

“Riteniamo che il valore di una società sia strettamente determinato dalle sue stesse capacità d’inclusione e rispetto dei diritti. E’ con questo spirito cooperativo che intendiamo proporre una campagna di sensibilizzazione per garantire l’inclusione scolastica a tutti quei bambini e quei ragazzi diversamente abili che hanno il diritto di non rimanere indietro. Tanti sono i genitori che chiedono risposte e tante sono le preoccupazioni che lastricano questo momento storico fatto di incertezze. Abbiamo il dovere di dare risposte. Il DPCM del 4 Novembre determina la possibilità di svolgere in presenza le attività di sostegno con l’obiettivo di realizzare “un’inclusione scolastica effettiva e non solo formale, volta a mantenere una relazione educativa che realizzi effettivamente inclusione scolastica”.  Successivamente, il Ministero dell’Istruzione ha chiarito che per garantire un’inclusione proficua sarebbe altresì stata possibile la partecipazione di un gruppo di allievi della classe di riferimento, mediante il coinvolgimento degli stessi, a seguito di un raccordo tra dirigenti scolastici, docenti ed in coerenza con il Piano Educativo Individualizzato.  Si precisa che questa necessità mantiene la sua validità anche nei territori in cui le scuole sono state chiuse dai Sindaci o dai Governatori.  Per i motivi sopra esposti, chiediamo all’amministrazione di coadiuvare tale sensibilizzazione, richiedendo eventualmente un tavolo tecnico con tutti i Dirigenti Scolastici e specificando la necessità di far riferimento al DPCM a garanzia degli alunni diversamente abili, poiché una società che non tutela la fragilità è una società deficitaria per definizione”. 

I consiglieri comunali: Anthony Distefano, Martina Ardizzone, Claudia Flammia, Marco Gresta, Giuseppe Lo Presti, Agata Marzola, Alfredo Sciacca

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: