NewsPaternò

LENTEZZA INACCETTABILE NELLA DISTRIBUZIONE DEI BUONI PASTO

Riceviamo e Pubblichiamo: “Abbiamo sempre detto che per riuscire ad affrontare al meglio l’emergenza che la comunità sta vivendo occorrono in primo luogo celerità e trasparenza. Più di una settimana fa chiedevamo all’amministrazione di procedere, possibilmente prima delle festività Pasquali, con la distribuzione dei buoni pasto, mezzo indispensabile per molte famiglie che, ancora oggi, non riescono più ad avere alcun sostentamento. Non solo questi tempi non sono stati rispettati, nonostante il Comune disponga delle risorse già dalla fine del mese di Marzo, ma la distribuzione è partita da soli tre giorni. Altro elemento che sorprende e non poco è dato dalle modalità scelte per la consegna dei buoni. Con l’utilizzo dei soli messi comunali, per ammissione dello stesso sindaco, sono stati distribuiti solo 150 buoni (a fronte di quasi 3000 richieste) in 3 giorni. Non è difficile capire che se si procede in questo modo ci vorranno mesi per distribuire i buoni a tutti i richiedenti, nonostante gli uffici ai servizi sociali svolgano un lavoro encomiabile.  Per questo bisogna individuare altre forme di distribuzione; non pensiamo sia utile utilizzare i vigili urbani, già impegnati nel controllo del territorio, che anzi andrebbe rafforzato. Una possibilità potrebbe essere l’impiego dei volontari della Protezione Civile e delle altre associazioni cittadine che renderebbe più veloce la distribuzione. Ci sarà tempo e modo di analizzare le lacune organizzative ma al momento dobbiamo solo trovare soluzioni immediate ed efficaci. Intanto, in attesa che vengano distribuiti, crediamo sia utile rispondere ai richiedenti che, dopo aver presentato la domanda, non hanno ricevuto nessuna notizia in merito all’accoglimento della stessa. Infine sarebbe opportuno pianificare anche la distribuzione dei generi alimentari e delle altre donazioni arrivate al Comune. Il sindaco stesso ha dichiarato che ci sarà massima trasparenza sull’utilizzo e la distribuzione di tutti gli aiuti, ma nell’attesa non si deve lasciare indietro nessuno“.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Agata Marzola – Tuccio Paternò – Alfredo Sciacca – (Alleanza per Paternò)

Anthony Distefano – Giuseppe Lo Presti (Diventerà Bellissima)

LE ASSOCIAZIONI ED I RAPPRESENTANTI DEI PARTITI

Vito Rau ( Fratelli D’Italia)

Mirko Oliveri (Diventerà Bellissima)

Francesco Rinina – Salvatore Chisari (Forza Italia)

Alfio Virgolini ( Osservatorio Civico “La Città”)

Paolo Di Caro – Francesco Mascali ( Muoviti Paternò)

Carmelo Tirenna ( Circolo Fratelli D’Italia “Giorgio Almirante” Paternò)

Concetta Sanbataro (Agire)

Salvo Scuto (Forza Italia Giovani)

Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Check Also

Close
Close