Paternò SportSport

Sospesi i campionati dilettantistici e quindi pausa forzata anche per il Paternò

Fra tutto l’ambaradan che sta accadendo in questi giorni in tema di sport, finalmente dal Comitato Siciliano e precisamente dalla Lega sicula, ci giunge una notizia sensata. La Lega ha infatti deciso la sospensione dei campionati con effetto immediato. I componenti del Consiglio Direttivo si sono quindi dati appuntamento a lunedì 9 marzo per discutere la ripresa delle attività, che a questo punto, per giusta regola dovrebbe essere fino al 6 aprile, e cioè fino a quando è valido il termino del decreto sicurezza emanato dal Governo in tema di lotta alla diffusione del Corona Virus. E’ infatti impensabile giocare tutti i campionati dilettantistici a porte chiuse, in quanto non essendo nelle categorie superiori, qui non c’è per tutti la possibilità di avere le immagini in streaming, e dunque si sarebbe compiuto un vero e proprio danno per tutti. A questo punto, meglio stare tutti fermi, si riprenderà il 5 aprile, magari si sfrutterà il periodo pasquale e quindi con partite il sabato di Pasqua, e via dicendo. Non nascondiamo che per il Paternò è la soluzione migliore, perchè i tifosi e i supporter dei rossazzurri sono da sempre una forza in più per una squadra come la nostra, che proprio in questo momento, entra nella fase più importante della stagione.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: