Paternò SportSport

Il Paternò stende lo Scordia 3-0 ed è sempre più playoff

Gran bella vittoria per il Paternò contro lo Scordia, i rossazzurri giocano quasi a memoria, se ne approfittano degli errori dei cugini scordiensi e vincono in scioltezza la partita, anche se nel primo tempo, sono stati capaci di divorarsi 2 rigori! Sì, partiamo proprio da questa considerazione, si possono sbagliare 2 rigori in una partita? Ebbene sì, per sfortuna, per imprecisione o per altro, ma è stato così, ma per fortuna per i rossazzurri, c’è la voglia di continuare spediti verso i playoff e la partita di domenica prossima a Milazzo, in tal senso è fondamentale. Per il resto, ottime le prove di tutti i ragazzi, in particolare di Lentini e di Asero, i quali sono in crescita continua, così come di un superbo Ezequiel Messina in cabina di regia e di tutto il reparto arretrato che non ha rischiato quasi nulla. Andiamo alla cronaca: la partenza del Paternò è veemente al 1’ Asero fugge sulla fascia, crossa al centro per Lentini che prova la conclusione, ma la sfera finisce fuori. Passa appena un minuto e Taormina aggancia palla dal limite, entra in area, tenta il dribbling su Pandolfo, ma il portiere lo stende. Per l’arbitro il rigore è netto, così come l’ammonizione per l’estremo difensore scordiense. Dal dischetto va lo stesso Taormina che però calcia alto. La forza dirompente del Paternò non si placa ed al 7’ Zumbo serve Taormina, che da posizione defilata prova un tiro, che però si infrange sul palo. Al 12’ è invece Lentini a provarci, ma ancora una volta la mira è sbagliata. Passa il tempo, il Paternò attacca ma non trova il gol. Al 45’ Taormina in fotocopia dell’azione del rigore assegnato, viene pescato al limite d’area ancora una volta, entra in area, e nuovamente Pandolfo lo stende. L’arbitro assegna giustamente il rigore e la conseguente espulsione per il portiere ospite. Dal dischetto si presenta Zumbo, che però calcia angolato e sbaglia il secondo rigore di fila! Si va negli spogliatoi, ed i rossazzurri escono con lo stesso piglio, ma con la consapevolezza che la partita si deve vincere a tutti i costi! Passa soltanto un giro di lancette ed al 46’ il Paternò conquista un corner, batte Taormina, Raimondi spizzica la palla di testa, la sfera arriva a Lentini, che sotto porta insacca. Una vera e propria liberazione! A questo punto, la squadra gioca con più scioltezza, attacca e concretizza, l’uomo in meno nello Scordia si fa sentire, prima Lentini in rovesciata e poi Taormina ci provano, ma non trovano il gol. Ma è questione di tempo. Infatti al 58’ Lentini lavora un bel pallone, quindi serve Asero con un bel lob, il giovane e promettente esterno paternese, trafigge il portiere in uscita con un bel pallonetto. C’è anche il tempo per il tris. Corner del neo entrato Cordaro, Raimondi colpisce di testa e serve a Romero il pallone per il 3-0. Finisce qui, grande Paternò, sempre più dentro i playoff e soprattutto gioca in scioltezza e con più consapevolezza dei propri mezzi.

Tabellino

PATERNO’: Mannino 7, Daniello 7, Godino 7.5 (84’ Librizzi s.v.), Zumbo 7, Raimondi 7, Romero 7, Asero 8 (70’ Guarnera 7), Truglio 7 (63’ Cordaro 7), Lentini 8 (79’ Nunez s.v.), Messina E. 7.5, Taormina 7 (86’ Bamba s.v.). A disposizione: Lo Verde, Castrogiovanni, Russo. All.: Andrea Pensabene 7.

SCORDIA: Pandolfo 5, Carrera 5 (63’ Vitale 5), Cosentino 6, Provenzano 5.5 (60’ Gennaro 5.5), Tornatore 5, Messina M. 5.5, Licata 5.5, Baglione 5, Floridia 5 (46’ Catanese 5.5), Aiello 6, Grazioso 5.5 (73’ Caruso s.v.). A disposizione: Marino, Castiglia, Tirendi. All.: Natale Serafino 5.

ARBITRO: Francesco Comito di Messina 6.5. Assistenti: Calandra (ME) 6.5 – Artellini (RG) 6.5.

RETI: 46’ Lentini, 58’ Asero, 81’ Romero

NOTE:  600 spettatori presenti, giornata primaverile.Espulso al 46’ Pandolfo per doppia ammonizione. Ammoniti: Tornatore e Baglione per lo Scordia. Angoli: 7-0 per il Paternò. Recuperi: pt 2’, st 4’.

La Fotogallery:

Ezequiel Messina tra i migliori (© Foto Anicito)
Ottima partita per il venezuelano Giovanny Romero (© Foto Anicito)
Il capitano Zumbo in azione (© Foto Anicito)
Taormina dribbla Pandolfo, ma viene steso (© Foto Anicito)
Taormina calcia alto il rigore (© Foto Anicito)
Il palo colpito da Giovanni Taormina (© Foto Anicito)
Zumbo calcia a lato il rigore (© Foto Anicito)
Antonio Lentini sblocca il risultato (© Foto Anicito)
Il pallonetto di Alessio Asero finisce in gol (© Foto Anicito)
Romero fissa il risultato sul 3-0 (© Foto Anicito)
Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: