NewsPaternò

Riapre la Piscina Comunale

Fino all'espletamento della gara, l'impianto verrà gestito dalla Fin Sicilia

La piscina comunale “Giovanni Paolo II” di Paterno’ riapre le sue porte. Come si ricorderà lo scorso 31 di agosto, scaduta la convenzione con la Federazione Italiana  Nuoto Sicilia che ha avuto in gestione l’impianto per dieci anni, la piscina è stata momentaneamente chiusa in attesa della pubblicazione del bando di gara per un nuovo affidamento. Sospese, come detto, le attività agonistiche e quelle riservate ai privati,  la piscina attende adesso un nuovo gestore.  Ma non solo, ripresi, nel frattempo, anche i lavori per  la realizzazione di una vasca all’aperto e solarium , lavori che dovrebbero concludersi alla fine di ottobre. Sono stati due mesi infuocati in cui, la questione piscina ha sollevato le più disparate polemiche da parte dell’opposizione che ha contestato l’eccessivo ritardo nella pubblicazione del bando di gara.

Martedì 23 ottobre, intanto,  il sindaco, Nino Naso, terrà una conferenza stampa proprio in piscina per inaugurare la ri-apertura dell’impianto, gestito, come detto,  dalla Fin Sicilia ed augurare un buon inizio di stagione sportiva. Il sindaco Naso, intanto, rassicura: “La gara è stata avviata. Era nell’interesse di tutti, conosco l’importanza che per tutti noi ha la piscina comunale, non potevamo stare fermi e, contrariamente a quanti ci hanno attaccati  negli ultimi mesi,  stiamo dando delle risposte. La piscina riapre battenti, se ne occuperà la Fin sino all’espletamento e all’aggiudicazione della gara. Avremmo potuto procedere con la riapertura anche prima ma i lavori all’esterno per l’ampliamento dell’impianto hanno impedito l’utilizzo della segreteria al lato sud. E’ tutto pronto adesso, martedì si torna a nuotare”.

Tags
Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: