Paternò

Sicurezza nelle scuole: Finanziamento da 7 milioni in arrivo

Le somme saranno disponibili nel 2019

“Una svolta epocale” così il sindaco Nino Naso, descrive, con grande soddisfazione, l’importante traguardo raggiunto dall’amministrazione paternese, ad un anno dal suo insediamento. Se ne è parlato stamani, al quinto piano di palazzo di città, alla presenza della stampa. Parliamo di sicurezza nelle scuole per le quali sono in arrivo quasi 7 milioni di euro.

Finanziamenti che arrivano dal Ministero e che verranno erogati con un mutuo, a totale carico della Regione siciliana e che, a partire dal prossimo anno, saranno a disposizione delle istituzioni scolastiche. Gli interventi tecnici riguarderanno cinque istituti, il I Circolo didattico, III Circolo, “Guglielmo Marconi”, “Virgilio”, “Don Lorenzo Milani”. Le altre scuole non inserite parteciperanno ad un altro parco progetti e tutte ai progetti PON. Nello specifico gli interventi riguarderanno la manutenzione straordinaria, efficientamento energetico e adeguamento antincendio.

A Gazzettarossazzurra.it, il vice sindaco Ignazio Mannino, spiega e pone qualche esempio sulla tipologia di interventi che verranno presto avviati: “In in via P.Lupo, si procederà con il ripristino ed efficientamento della rete termica così come dell’impianto elettrico, o alla Virgilio, fra gli interventi, anche la bonifica della termocopertura in amianto. Siamo soddisfatti per il traguardo raggiunto grazie al lavoro sinergico tra istituzioni scolastiche ed uffici e per aver raccolto i frutti di un lavoro di progettazione incessante. Felici perché questo, a Paternò, non accadeva da tempo”.

Soddisfazione e felicità palpabile anche nelle parole del primo cittadino Naso: “Da paternese sono felicissimo. È la strada giusta quella che stiamo percorrendo. Interventi immediati, progettazione, lavoro incessante e silenzioso, hanno dato buoni frutti. Finanziamenti ai quali si aggiungono per tutti gli istituti anche i progetti PON, ma non solo: 7 milioni sono un indotto importante che si traducono in sviluppo economico. Daranno una boccata d’ossigeno anche alle ditte e operai locali. Se non è una svolta epocale questa…Tutto ciò non accadeva da troppo tempo e non possiamo che ritenerci soddisfatti”.

Soddisfazione anche da parte del presidente del Consiglio, Filippo Sambataro: “Siamo lieti di questo importante finanziamento in arrivo. Contenti per il lavoro sinergico che ha prodotto un ottimo risultato per la buona salute delle nostre scuole e per il futuro dei nostri ragazzi”. Presenti alla conferenza stampa, tra gli altri, l’assessore Angelo Calenduccia, i consiglieri Alfredo Sciacca, Luigi Gulisano, Roberto Faranda, i dirigenti degli istituti scolastici.

Tags
Mostra gli altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: