Catania SportSport

Catania vincere per avvicinare la “vetta”

Nella 30° giornata del campionato di serie C, il Catania giocherà in casa contro la Reggina

Per la 30° giornata del Girone C del Campionato Serie C, domani alle ore 14.30 il Catania affronterà la Reggina in casa allo stadio “Angelo Massimino”. A dirigere la gara sarà il signor Federico Dionisi, della sezione A.I.A. dell’Aquila, gli assistenti Salvatore Affatato (Vco) e Marcello Rossi (Novara). La partita sarà molto importante per entrambe le formazioni, che sono alla ricerca di punti per raggiungere obiettivi differenti. Il Catania dopo il pareggio a reti bianche in casa della Sicula Leonzio, cercherà di portare a casa i tre punti per confermarsi seconda forza del campionato. Il secondo posto al momento è in coabitazione con il Trapani che domani giocherà in casa con il Bisceglie, squadra ostica da tenere d’occhio visto che viaggia nella zona play off, mentre il Lecce capolista che dista a +7 dalle dirette inseguitrici giocherà lunedì in casa del Cosenza che si trova a lottare per un piazzamento nei play off. Per quanto riguarda la Reggina, di certo non sta attraversando un buon momento, dopo la sconfitta interna per 1-2 contro il Monopoli. I calabresi viaggiano nella zona salvezza a quota 29 punti, con solo due lunghezze in più dalla zona play out. Per le statistiche, il Catania in casa ha collezionato 27 punti con 8 vittorie, 3 pareggi e solo 2 sconfitte, realizzando 20 reti e subendone solo 9. Nell’ultima gara casalinga il Catania ha vinto di misura 1-0 contro il Siracusa. Il rendimento in trasferta della Reggina è di 13 punti con 2 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte, 10 retti fatte e 15 subite. Nell’ultima gara in trasferta la Reggina ha pareggiato 0-0 contro la Fidelis Andria. Nella gara di andata, gli amaranto si imposero per 2-1 con doppietta di Bianchimano e gol di Curiale per i rossazzurri. Il Catania è sceso in campo nel pomeriggio di ieri a Torre del Grifo, con il giocatore Andrea Mazzarani rientrato in gruppo. Dopo il riscaldamento tecnico, i giocatori si sono dedicati ad esercizi di agilità, successivamente sono stati compiuti approfondimenti tattici. In chiusura, il mister Lucarelli ha diretto una sessione di cross e conclusioni in porta.

Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: