Paternò SportSport

Addio sogni playoff per il Paternò?

La sconfitta a Scordia ci può anche stare, perché si giocava pur sempre in un campo molto difficile, dove in molti ci hanno lasciato punti, ma è il modo in cui è arrivata che lascia l’amaro in bocca a tutti i sostenitori rossazzurri. Innanzitutto, c’è da dire che alla luce di quello che abbiamo visto in campo e sugli spalti, non riusciamo ancora di più a capacitarci del perché sia stato negato ai tifosi e sostenitori paternesi di assistere a questo incontro. Decisione assurda e priva di qualsiasi fondamento, che ha semplicemente negato a degli appassionati di seguire la propria squadra in un ambiente tutto sommato amichevole. Andando al calcio giocato, Scordia-Paternò si è praticamente svolta in 3′, il tempo di “regalare” letteralmente due gol ai padroni di casa e chiudere così anzitempo le ostilità. Peccato, perché il proseguo non è stato assolutamente da buttare, ma i problemi sotto porta sono molto evidenti, e quando Trombino nel primo tempo e soprattutto nel secondo tempo, insieme a Castagna, non è riuscito a fare gol, tutti i limiti di questa squadra sono emersi. Peccato, davvero un peccato, ma tanti, troppi giocatori sottotono, o quanto meno che ci sono lasciati tramortire dal terrificante 1-2 scordiense, su cui l’arbitro (soprattutto sul secondo gol, con una gamba testa ed un fallo su Caruso non visti) ci ha anche messo qualcosa del suo. Resta l’amaro in bocca per un risultato sportivo che penalizza i rossazzurri e rigetta le ambizioni playoff dei paternesi. Adesso però non è anche tempo di gettare la spugna, ma anzi già sabato prossimo contro il Biancavilla in casa ci sarà da vincere a tutti costi!

Un ultima considerazione, dal canto nostro è stato bello poter trasmettere e commentare in streaming tutta la partita, lo faremo in tutte le trasferte, sempre al fianco della nostra squadra, ringraziando i tanti sostenitori che oggi hanno preferito noi alla serie A.

Di seguito il pre-partita, i due tempi e le interviste nel post partita.

https://youtu.be/NaEtwpxFeOU

https://youtu.be/vYV0IzX3m88

https://youtu.be/0ZSdmGdUtu4

https://youtu.be/tgcZpCTKrpI

https://youtu.be/YcjTlbWQu_E

https://youtu.be/tjkh0WSLgMg

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: