NewsPaternò

La prima uscita di Virgolini è un successo al di sopra di ogni aspettativa

Il folto pubblico presente alla Biblioteca (© Foto Anicito)

Doveva essere una conferenza stampa ed invece, dato il grande successo di pubblico è stata una vera e propria presentazione della candidatura. Alfio Virgolini alla sua prima uscita ufficiale ha davvero colto nel segno, centrando un successo al di sopra di ogni aspettativa, ma che ricalca, un sentimento di cambiamento che serpeggia in città e che vede nel soggetto Virgolini, una valida alternativa. Presenti alla Conferenza Stampa tutti i politici a sostegno della candidatura, molto apprezzati sono stati gli interventi del sen. Pino Firrarello, sindaco di Bronte, nonché dell’assessore regionale Marco Falcone e dei colleghi Ruggero Razza e Manlio Messina e degli onorevoli Giuseppe Zitelli e Giovanni Bulla. A fare da padrone di casa è invece stato l’on. Gaetano Galvagno, vero artefice di questa candidatura, nonché dell’unione di tutto il centrodestra attorno a Virgolini. Altrettanto importanti gli interventi di Vito Rau, Gianfranco Romano e Rosanna Natoli, ma è stato il candidato Alfio Virgolini, che ha infiammato la platea, andando sui tema che più importano alla città, facendolo però con garbo e mai lasciandosi andare ad accuse ed insulti. Secondo Virgolini, governare la città, vuol dire accettare il suggerimento di tutti, attuare una politica partecipata e mai localizzata alla singola persona. Il civismo ha fallito clamorosamente, e l’ordinaria amministrazione è stata fatta passare per straordinaria. Paternò ha bisogno di credere nelle proprie potenzialità e per farlo è opportuno l’intervento degli enti soprastanti, i quali tramite il finanziamento di progetti ad hoc, possono far ritornare a rendere vivibile questa città. Il primo step è andato alla grande, la sala della biblioteca comunale “G.B. Nicolosi” era gremita come non mai (tutti opportunamente entrati tramite esibizione di valido green pass), al più presto, il programma e le dinamiche di attuazione.

Alfio Virgolini (© Foto Anicito)
Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: