CataniaNewsProvinciaRegione

Dario Moscato è il nuovo commissario della Gioventù Nazionale per la Sicilia Orientale

Nella prestigiosa sede di Fratelli d’Italia di Catania, venerdì scorso, è stata conferita la nomina di commissario regionale per la Sicilia Orientale di Gioventù Nazionale a Dario Moscato. Presenti il sindaco di Catania e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Salvo Pogliese, l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina, l’on. Gaetano Galvagno e il coordinatore provinciale del partito, Alberto Cardillo.

«Questa generazione – dichiara Fabio Roscani, presidente di Gioventù Nazionale – sarà quella portatrice delle principali istanze che i giovani italiani rivendicano sul territorio nazionale. Ridarà speranza a una generazione che è stata troppo spesso abbandonata dalla politica, dai ministri del Partito Democratico del governo attuale e dei passati governi».
«La Sicilia – afferma il presidente – sarà protagonista nello scenario della politica nazionale, sia a livello giovanile che all’interno del partito. E sull’ottica della crescita di Fratelli d’Italia, che raggiunge percentuali importanti, anche il movimento giovanile darà il suo importante contributo con un manifesto generazionale e valoriale che saprà rappresentare le giovani generazioni italiane».
«Attesto la mia stima nei confronti di Dario Moscato per storia, esperienza e per la capacità di mettere in campo le risorse migliori della Sicilia a servizio del movimento giovanile e di tutto il territorio regionale», conclude Fabio Roscani.

«Ringrazio Fabio Roscani per la stima e la fiducia accordatami, nonché tutta la classe dirigente regionale di Fratelli d’Italia», esordisce il neocommissario.
«Porterò avanti questo nuovo compito con dedizione e passione», garantisce. «Intorno a me ho trovato tanti giovani bravi e volenterosi, pronti a lottare per trasformare la Sicilia in un posto migliore. Con loro, ci struttureremo sul territorio e daremo vita ad un movimento giovanile sulle basi della militanza e dalla meritocrazia».
Moscato, quindi, annuncia: «Le nostre battaglie saranno rivolte alla tutela dell’identità nazionale e del nostro patrimonio culturale, oltre alle tematiche ambientali ed a tutela della famiglia tradizionale. Ci organizzeremo per contrastare la migrazione di tanti giovani siciliani alla ricerca di un lavoro che non esiste più nella propria terra».

«La figura di Dario Moscato conferisce ulteriore lustro alle associazioni giovanili di Fratelli d’Italia attive sul nostro territorio», incalza il Presidente di Gioventù Nazionale Catania, Antonio Toscano. «Onoreremo la sua nomina con l’orgoglio di sempre, portando avanti con fermezza i nostri principi, ideali e valori politici e sociali con la sua fervida guida a Catania come in tutta la Sicilia Orientale».

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

One Comment

  1. La città dì Paternò è molto sporca marciapiedi pieni di escrementi buche spazzatura ovunque in periferia e al centro strade sporche di qualsiasi genere cicche di sigarette e molto altro auto parcheggiate ovunque.Passano vigili e carabinieri ma non fanno niente.Passa il camion che dovrebbe spazzare la strada ma lo sporco rimane a terra senza dire che in molti posti non passa.In tempi di Corona virus speravo in un po’ di pulizia ma niente è cambiato.In vita mia non ho mai visto un posto così sporco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: