Paternò SportSport

Il Paternò sbanca Biancavilla per 2-0

Simone Caruso e Giovanni Taormina gli autori dei gol

Grande, anzi grandissima prestazione del Paternò, che nella partita più importante di questo avvio di stagione, ha battuto il Biancavilla con un perentorio 2-0 in trasferta. I rossazzurri giocano col piglio della grande, impostano e comandano il gioco sin dal primo minuto, rischiando veramente poco o nulla, nonostante fossero al cospetto di una delle squadre più accreditate al salto di categoria. Il verdetto del campo è stato unanime, senza nessuno obiezione, col Paternò che ha giocato per vincere, meritando i 3 punti e surclassando gli avversari sul piano tecnico e tattico. Insomma il Biancavilla è stato generoso, a volte arrembante, ma poco incisivo, mentre il Paternò ha diretto le operazioni di gioco per tutti i 90′, giocando in trasferta con la consapevolezza di essere la squadra designata a compiere il balzo promozione. Nella fattispecie, il 1° gol dei paternesi è arrivato al 27′, quando sugli sviluppi di un corner battuto da Zumbo, Simone Caruso ha anticipato tutti al 1° palo, facendo secchi i due difensori biancavillesi ed il portiere Vitale. La prima frazione di gioco si conclude con un match-point per i rossazzurri, quando a botta sicura Cordaro tira in porta un fendente, su cui Vitale compie il miracolo. Il 2° tempo, inizia con l’ingenuità di Viglianisi, che entra a gamba tesa su Truglio, beccandosi il secondo giallo e quindi la sacrosanta espulsione. Il Biancavilla con generosità attacca, ma Stefano Caruso non interviene quasi mai, se non con parate abbastanza semplici, frutto dell’ottima prestazione della retroguardia rossazzurra, nonostante l’arbitro compensi l’espulsione, con il rosso per l’attaccante paternese Ibra Bamba, reo di aver azzoppato Lucarelli. Il Paternò controlla, ha più volte il colpo del KO, ma è soltanto al 92′ che Giovanni Taormina si trasforma in “Alberto Tomba”, seminando in slalom tutta la difesa gialloblu, per il più che meritato raddoppio. Oggi il Paternò ha dimostrato di essere una grande squadra, adesso però è arrivato il momento che la gente ritorni ad assiepare il “Falcone-Borsellino”, come ai bei tempi!

Il dopo gara è un trionfo di sorrisi in casa paternese, Strianese è una pasqua, Mazzamuto è orgoglioso della propria squadra, mentre in casa Biancavilla c’è molta amarezza. “Sono felice per il gol dell’ex, -commenta Simone Caruso, è stato bello sbloccare la partita, ma credo che la squadra abbia giocato davvero bene”. Gli fa eco Giovanni Taormina: “Sono ancora reduce dall’operazione di appendicite, e quindi mi ritengo ancora molto indietro con la preparazione, ma devo dire che sono felicissimo di aver segnato, perchè il Paternò mi è entrato nel cuore e spero di crescere fisicamente e di continuare a fare bene per questa maglia e questa piazza”. Infine due parole con mister Gaetano Mirto: “Era una partita importantissima, una di quelle in cui capisci quale sarà il tuo futuro. Certo, è ancora presto per lasciarsi andare a delle disamine, ma la nostra prova è stata molto positiva, per questo sono orgoglioso dei miei ragazzi. Peraltro non abbiamo subito un vero e proprio tiro in porta durante la partita, per cui la vittoria è davvero godibilissima, ma già guardiamo avanti e passo dopo passo speriamo di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

La Fotogallery di Salvatore Anicito:

I due presidenti: Ivan Mazzamuto e Salvatore Ventura (© Foto Anicito)
Il neo acquisto Guerriera, autore di una pregevolissima prestazione (© Foto Anicito)
Il giovane attaccante Ibra Bamba (© Foto Anicito)
Il Biancavilla calcio (© Foto Anicito)
La formazione del Paternò che ha battuto il Biancavilla per 2-0 (© Foto Anicito)
Simone Caruso in azione (© Foto Anicito)
Il gol di Simone di Caruso sblocca la partita (© Foto Anicito)
Taormina s’invola verso il gol (© Foto Anicito)
Giovanni Taormina festeggiato dai compagni dopo il gol del 2-0 (© Foto Anicito)
I giocatori del Paternò osannati a fine partita (© Foto Anicito)
Tags
Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: