Paternò SportSport

Due grandi colpi per il Paternò! Presi il centrocampista Giovanni Taormina e il difensore Filippo Raimondi

Continua sulla scia dei grandi colpi il Paternò di Ivan Mazzamuto, la squadra di mister Pidatella, dopo aver completato lo staff tecnico, sta costruendo la spina dorsale dell’organico, ingaggiando giocatori di spessore, in grado di far compiere il salto di qualità a questa società. Giovanni Taormina, considerato uno dei pezzi pregiati del mercato, ha calcato palcoscenici di un certo livello tra cui Andria, Sorrento, Alessandria e Como, prima di fare benissimo a Scordia, Palazzolo e quindi la scorsa stagione a Licata, dove ha messo a segno 5 reti, tra cui quelle in coppa Italia, che hanno permesso agli agrigentini di vincere il trofeo regionale. Taormina è senza ombra di dubbio l’uomo in grado di fare la differenza e di portare il Paternò a recitare un ruolo da protagonista in questo campionato. L’altro rinforzo non è da meno, direttamente dalla serie D, precisamente a Palazzolo proviene Filippo Raimondi, globe-trotter palermitano, già ex di Gela, Scordia, Licata, Pro Favara, Mazara, Ragusa, Trapani, Matera, Noto e Bitonto, che rappresenta senza ombra di dubbio, uno dei migliori centrali difensivi che circolano in Eccellenza, anche per l’ottima capacità di colpire di testa sia in fase difensiva che in quella offensiva.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: