Catania SportSport

Catania raggiunto solo nel finale, è 1-1 in casa del Bisceglie.

Per i rossazzurri il momentaneo vantaggio realizzato da Barisic

Nella 31° giornata di campionato, il Catania ha pareggiato per 1-1 in casa del Bisceglie. Gli uomini di Lucarelli hanno buttato via una vittoria che ormai sembrava certa, raggiunti solo nei minuti di recupero. Al “Gustavo Ventura” di Bisceglie, il Catania ha giocato una buona partita per oltre un’ora di gioco. Nel primo tempo, veniva assegnato un rigore ai pugliesi al 27’ per un fallo su Jovanovic che si lascia cadere tra Aya e Tedeschi. Sul dischetto si presenta D’Ursi che calcia sul palo e lascia il risultato fermo sullo 0-0. Nella ripresa, il Catania trova il vantaggio al 56’ con Barisic che sfrutta un cross dalla sinistra di Porcino e insacca in netto anticipo su Jurkic. Al 91’ arriva però il pari del Bisceglie, sugli sviluppi di una punizione dalla destra di Vrdoljak, il giocatore Delvino solo in area riusciva a battere il portiere Pisseri. Rimane tanta amarezza per una vittoria sprecata solo nel recupero, dopo che il Catania aveva largamente controllato il gioco.  Il Bisceglie, ottiene un prezioso pareggio in chiave play off piazzandosi a quota 37 punti in coabitazione con il Cosenza. Il Catania con questo punto rimane in seconda posizione con 57 punti, raggiunto però dal Trapani che ha superato in trasferta l’Akragas con il risultato di 0-1. Il Lecce rimane primo in classifica con 63 e con una gara in meno che dovrà disputare in casa contro l’Andria.

 

Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: