NewsPaternò SportSport

Goleada del Paternò. 8-1 all’Fc Messina!

Se non è un record, poco ci manca! Grande Paternò che vince, anzi stravince contro l’Fc Messina, giocando una partita praticamente perfetta, in cui tutti i meccanismi della squadra rossazzurra hanno giocato a dovere. Commentare un risultato del genere non ha aggettivi, perchè oggi chi è venuto allo stadio, ha assistito a un calcio brillante, quasi spumeggiante, in cui i paternesi hanno saputo mettere sotto, una seppur valida squadra messinese. Attenzione, infatti, a considerare dismesso l’Fc Messina, squadra temibile e ben messa in campo, che ha avuto il solo torto, di aver trovato di fronte un Paternò in grandissimo spolvero. Tutti gli scudi i giocatori paternesi, con un fuoriclasse assoluto in attacco, Giovanni Foderaro, autore di una partita brillantissima, condita da 2 gol e 3 assist, nonchè ottima la gara giocata da tutti, nessuno escluso, anche da chi è entrato nella ripresa, come il giovane Mjchol Pappalardo, che ha bagnato con un gol l’esordio in campionato. Il Paternò ha dunque regalato calcio e spettacolo, ed il merito del 4° posto in solitaria in classifica ed il miglior attacco del campionato è senza ombra di dubbio di mister Torrisi, che assieme al suo staff, ha creato un gruppo meraviglioso, avvincente e di grande prospettiva. 25 punti sono già in cascina, la salvezza si avvicina partita dopo partita, ed il Paternò zittisce, anzi ammutolisce tutti a suon di gol e grandi prestazioni.

CRONACA:

Inizio arrembante del Paternò che già dopo 50 secondi si trova con Foderaro ad impegnare Giannini ad una parata salva risultato. Passano pochi minuti ed al 5′ i rossazzurri si portano in vantaggio. Foderaro fugge sulla destra, torna indietro, serve Dama, bel cross per l’inserimento di Cangemi, che di testa sblocca il risultato. Al 15′ ci prova invece Camara con un tiro a giro, ma la palla finisce fuori. Camara si riscatta dell’errore un minuto dopo, quando scambio con Foderaro, a centrocampo, quindi serve nuovamente Foderaro, che entra in area e ripassa la sfera a Camara, dribbling mortifero dell’attaccante guineano, che salta portiere e difensore e quindi sigla il 2-0. Il Paternò insiste ed al 25′ serve il tris. Lancio di Basualdo per Foderaro, che entra in area e quindi porge la palla a Cangemi, che da pochi passi la deve spingere soltanto in gol. L’Fc Messina esce solo in questo momento, quando per mano di un ispiratissimo Luca Orlando tenta di insidiare la porta difesa da Latella, ma al 32′ il suo tiro finisce di poco a lato, quindi al 34′ tenta la rovesciata, ma non inquadra la porta. Al 38′ è il turno di Rizzo che da lontano coglie la traversa, quindi al 40′ il Paternò cala il poker. Lancio millimetrico di Bontempo, Foderaro scatta, quindi aggancia la palla con uno stop degno del migliore Zidane, e quindi pallonetto che inganna il portiere, per un gol da cineteca! Nel secondo tempo il Paternò non si ferma ed al 52′ Foderaro serve Rizzo, il quale coglie un’altra traversa. Al 55′ arriva il pokerissimo quando Mangiameli serve Camara, che da posizione defilata, trova con un tiro a giro l’angolino, dove Giannini non può arrivare. Al 57′ Giannini invece compie una bella parata su Foderaro che di testa aveva ben colpito. Al 58′ Basualdo ruba palla a Giuffrida, s’invola verso la porta, sfrutta il velo di Foderaro e quindi batte Giannini per la sesta volta. Foderaro non è mai domo ed al 71′ firma il 7 bello. Lancio di Rizzo, Foderaro si presenta davanti al portiere, tiro e palla in fondo al sacco. Sul 7-0 l’Fc Messina ha un sussulto. Al 73′ Busà effettua una bella parata su Orlando, ma nulla può quando al 74′, Orlando tira, Busà respinge sui piedi di Landi, che da pochi passi insacca. Partita finita? Ma quale all’86’ Castagna fugge verso la porta, evita due avversari, quindi serve la palla a Pappalardo che segna il gol del definitivo 8-1!

TABELLINO:

PATERNO’ – FC MESSINA 8-1

PATERNO’: Latella 7 (59′ Busà 6.5), Bisconti 7.5, Mangiameli 7, Basualdo 8, Scoppetta 7 (56′ Guarnera 7), Bontempo 8, Dama 7.5 (66′ Castagna 7), Cangemi 8 (71′ Pappalardo 7), Foderaro 9, Rizzo 7.5, Camara 8 (56′ Zappalà 7). A disposizione: Puglisi, Fofana, D’Anca, Fazio. All.: Alfio Torrisi 10.

FC MESSINA: Giannini 6.5, Stelitano 5 (46′ Buonocore 5), Giuffrida 5, Licciardello s.v. (12′ Moleon 5.5), Orlando 7, Bramati 5.5 (46′ Landi 6), Rosa Gastaldo 5, Samb Pape 5 (77′ Gioia s.v.), Panvini 5.5, Massa 5, Valente 5 (46′ Perez 5.5). A disposizione: Selmi, Iurato, Godano, Tosolini. All.: Emanuele Ferraro 5.

ARBITRO: Davide Matina di Palermo 7. Assistenti: Salvatore Barbanera di Palermo 7 e Paolo Vitaggio di Trapani 7.

RETI: 5′ e 25′ Cangemi, 16′ e 55′ Camara, 40′ e 71′ Foderaro, 58′ Basualdo, 74′ Landi, 86′ Pappalardo.

NOTE: Un migliaio di spettatori presenti nonostante il cielo plumbeo e qualche sprazzo di pioggia. Ammoniti: Scoppetta per il Paternò Giuffrida e Moleon per l’Fc Messina. Angoli: 10-1 per gli ospiti. Recuperi: pt 3′, st 3′.

PAGELLE:

Latella 7: Siamo sempre più innamorati di questo portiere, giovane, sicuro e di grande affidamento. Dal 59′ Busà 6.5: Esordio stagionale con qualche bella parata, sul gol non ha potuto nulla.

Bisconti 7.5: E’ cresciuto tantissimo, ha acquisito grande consapevolezza nei propri mezzi, disputando una gara eccezionale.

Mangiameli 7: Anche lui sta crescendo ed oggi non ha sbagliato nulla, anzi generoso e sicuro per tutti i 90′.

Basualdo 8: Partita di altissimo livello, in cui le sue giocate sono state a dir poco sublimi.

Scoppetta 7: Solito arcigno e preciso marcatore, a cui non sfugge nulla. Più che una garanzia indietro. Dal 56′ Guarnera 7: Entra e svolge il suo compito la precisione di sempre.

Bontempo 8: Uno dei più forti, se non il più forte difensore che ci sia in giro e non lo diciamo perchè siamo di parte, ma perchè Fabrizio lo dimostra partita dopo partita, ed avversario dopo avversario.

Dama 7.5: Può giocare ovunque, perchè è bravo ed intelligente e poi ha un piedino mica male. In più finalmente non ha beccato un giallo! Dal 66′ Castagna 7: Siamo felici che il Paternò possa avere Gabriele nella propria rosa, perchè lui è uno di quei talenti purissimi, che purtroppo si era perso, ma oggi forse è finalmente rinato.

Cangemi 8: 2 gol e tanta sostanza in campo. Intelligenza da vendere, gamba a mille. Grande partita, chissà perchè, ma quando gioca sul bagnato incanta. Dal 71′ Pappalardo 7: Un 2004 paternese che entra e segna alla prima esperienza è una grande soddisfazione per tutti. Bravo!

Foderaro 9: Giù il cappello davanti a questo giocatore, il quale è troppo forte ed oggi l’ha dimostrato in qualsisi maniera. Gol, assist, giocate sopraffine, scatti fulminanti a 36 anni!

Rizzo 7.5: E’ in un grande stato di forma e lo dimostra. Peccato per le due traverse, ci teneva tanto a segnare.

Camara 8: Rientrava dall’infortunio ed il mister lo ha gestito, lui nel frattempo ha fatto 2 gol, ma è un talento purissimo, che merita di calcare palcoscenici più ampi. Dal 56′ Zappalà 7: Bravo ad entrare subito in partita ed a giocare con grane intensità.

Mister Torrisi 10: A qualcuno potrebbe sembrare esagerato dare un 10 in pagella, ma Torrisi lo merita tutto, perchè questo risultato, questo Paternò, questo campionato porta la sua firma e quella del suo preparatissimo staff. Siamo felici per lui e per quello che sta dimostrando.

INTERVISTE:

LA FOTOGALLERY DI TURI ANICITO:

Capitani e arbitri ad inizio partita (© Foto Anicito)
La formazione del Paternò che ha affrontato e battuto l’Fc Messina (© Foto Anicito)
Alessandro Cangemi porta in vantaggio il Paternò (© Foto Anicito)
Cangemi festeggiato dai compagni (© Foto Anicito)
Gaston Camara mette a sedere portiere e difensore e deposita la palla in gol. 2-0 (© Foto Anicito)
Camara in azione (© Foto Anicito)
2° gol personale per Cangemi. 3-0 (© Foto Anicito)
Basualdo in azione (© Foto Anicito)
Foderaro aggancia il pallone e prepara il pallonetto vincente. 4-0 (© Foto Anicito)
Giovanni Foderaro, migliore in campo (© Foto Anicito)
Lorenzo Mangiameli in azione (© Foto Anicito)
Salvataggio di Giannini a volo d’angelo su Foderaro (© Foto Anicito)
La panchina del Paternò con mister Torrisi, il segretario Licciardello ed il medico sociale Arcoria (© Foto Anicito)
Il tiro di Camara finisce all’angolino dove il portiere non può arrivare. 5-0 (© Foto Anicito)
Il gol di Tomas Basualdo Martinez. 6-0 (© Foto Anicito)
Gabriele Castagna in azione (© Foto Anicito)
Giovanni Foderaro è infallibile da pochi passi. 7-0 (© Foto Anicito)
Busà non può nulla sul tiro di Landi. 7-1. (© Foto Anicito)
Pappalardo ha appena depositato la palla in gol. 8-1 (© Foto Anicito)
L’esultanza di Pappalardo dopo il gol (© Foto Anicito)
Mazzamuto e Di Perna raggianti a fine partita (© Foto Anicito)
Castagna e Rizzo (© Foto Anicito)
Basualdo felicissimo (© Foto Anicito)
Il Paternò assieme a Gabriele Torrisi di Galpe, oggi ha aderito all’iniziativa Movember (© Foto Anicito)
Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: