Paternò SportSport

Riparte da Messina il campionato del Paternò

La partita al “San Filippo – Franco Scoglio” contro l’Acr Messina, in programma domani pomeriggio alle 14:30 dà il via al 2021 per quanto riguarda il campionato di serie D. I rossazzurri, che a parte una breve pausa natalizia, sono stati quasi sempre in campo, per allenarsi alacremente sotto lo sguardo attento di mister Gaetano Catalano e dei suoi collaboratori, partono per Messina con la consapevolezza che scenderanno in campo per giocarsi la propria onesta partita. Così come accaduto a San Luca e in parte a Licata, dove in quest’ultima la squadra è stata condannata da un’episodio, il Paternò giocherà con la sagacia tattica di chi non ha nulla perdere, ma tutto da guadagnare, sarà infatti il Messina a dover fare la partita ed a dimostrare di valere i piani alti della classifica. Peraltro in campo ci saranno diversi ex, tra cui Maiorano, Manfrè Cataldi e Puglisi, nonchè mister Catalano, autore con i peloritani della vittoria del campionato di serie D, nella stagione 2012-2013. Partita, che sarà trasmessa in diretta alle 14:30 sui canali social della squadra messinese. Fiducia dunque, consapevolezza dei propri messi e anche qualche innesto, come il portiere Spataro, proveniente dal Troina, il quale però, non dovrebbe togliere il posto al superlativo Cavalli, mentre poi domenica si giocherà in casa contro il Biancavilla. I precedenti con l’Acr Messina, in casa dei peloritani sono a favore del Paternò con 3 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta per i rossazzurri, con la prima partita tra le due contendenti il 23 settembre 1973 in serie D, fini 4-2 per il Messina con gol di Marino e Magnano per il Paternò, quindi in Eccellenza il 26 marzo 1995, il Paternò vinse 2-0 con reti di Cosentino e Salvatore Ciccia, altra vittoria per i rossazzurri l’anno successivo, sempre in Eccellenza, con un 2-0 in trasferta a firma di Costantino e Andò. Pareggio in Eccellenza il 16 marzo 1997 per 1-1 con rete di Gennarini per il Paternò, gara giocata a Furci Siculo. Sempre a Furci, contro l’Acr Messina, il Paternò vinse il 2 novembre 1997 per 1-0 con rete di Peppe Carbonaro. Infine in serie D il 14 ottobre 2012, il Paternò pareggiò 0-0 contro il Messina di Catalano, un partita con tanti rimpianti, perchè sia Mastrolilli, che Scapellato, ebbero l’occasione per espugnare il “San Filippo”. Infine spazio anche alla retrospettiva social, con il Paternò che ha presentato il suo sito monotematico www.paternocalcio.eu

Questi i convocati: PORTIERI: Cavalli Andrea, Spataro Luigi;
DIFENSORI: Mazzotti Marco, Guarnera Carmelo, Raia Gianluca, Puglisi Manuel, Santapaola Gabriele, Bontempo Fabrizio, Coniglione Federico.
CENTROCAMPISTI: Aureliano Samuel, Puglisi Samuele, Maiorano Stefano, Truglio Giuseppe, Cozza Walter, Barbaro Francesco, Scapellato Fabrizio, Mirko Bruzzo.
ATTACCANTI: Distefano Gianmarco, La Piana Calogero, Khoris Jonis. Matteo Manfrè Cataldi, Simone Zappalà.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: