NewsPaternò

Il gruppo consiliare del M5S dona 2500€, frutto del taglio dei gettoni di presenza, alle famiglie paternesi in difficoltà.

Dalle parole ai fatti, un gesto che fa onore a chi l’ha compiuto e che merita di essere seguito anche da tutti coloro i quali fanno politica a Paternò e consulenti vari. Riceviamo e pubblichiamo: “Nelle scorse settimane avevamo sollecitato, mettendo da parte i colori politici, il Sindaco, la Giunta municipale e il Consiglio Comunale per portare avanti un’iniziativa solidale denominata “Busta della solidarietà”, che aveva già riscosso discreto successo in altri comuni, anche modificandola per poterla attuare, al meglio, nel nostro territorio; tuttavia l’amministrazione non si è dimostrata disponibile ad accogliere un progetto che nulla aveva a che fare con la politica. Abbiamo allora deciso di contribuire, in maniera concreta, per aiutare le famiglie che stanno vivendo una grave emergenza economica, oltre che sanitaria; abbiamo deciso di donare, la somma che, come portavoce del M5S, abbiamo messo da parte tagliando del 30% i nostri gettoni consiliari. Inoltre, alla nostra donazione, si sono aggiunte anche quelle degli Onorevoli alla Camera dei Deputati, Eugenio Saitta e Luciano Cantone, felici di poter contribuire concretamente. In totale, abbiamo consegnato alla Protezione Civile 2500 € sotto forma di buoni spesa che, già da domani, verranno consegnati a famiglie che in questo momento ne hanno davvero bisogno. Benché il nostro sia un modesto contributo solidale alla nostra comunità, siamo certi che insieme agli aiuti che a breve verranno elargiti grazie ai trasferimenti nazionali e regionali, potremo dare un enorme sostegno a chi è in disagio per via delle limitazioni imposte in questo momento difficile.
In conclusione, ci teniamo a rinnovare la nostra completa disponibilità a chiunque abbia bisogno di qualsiasi tipo d’aiuto; faremo di tutto per potervi aiutare. Siamo comunità, non dimentichiamolo mai!”.
La consigliere Ardizzone inoltre aggiunge: “In merito al comunicato inviato questa mattina si precisa che della distribuzione dei buoni si occuperà l’ANPAS, è pertanto doveroso ringraziare Salvatore Pappalardo e tutta l’associazione per la grande disponibilità dimostrata”.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: