NewsPaternò

Passa l’aumento dell’addizionale Irpef

Dopo il rinvio di ieri pomeriggio, lo scontro in programma tra maggioranza ed opposizione in Consiglio Comunale è avvenuto quest’oggi. 4 ore di discussione, di insulti e parole grosse, che però si sono concluse, secondo un copione ben prestabilito, con la maggioranza che con 11 presenti voti ha ottenuto gli obiettivi che si era prefissata. Nella fattispecie, le votazioni in programma sono state 3, la prima era sullo squilibrio generale di bilancio di previsione 2019-2021, votato da 16 consiglieri, di cui 11 favorevoli e 5 contrari. La seconda votazione riguardava l’aumento dell’addizionale Irpef dallo 0,5% allo 0,8%, e qui i votanti sono stati 17, di cui 11 favorevoli e 6 contrari. Infine la terza votazione era sugli equilibri di bilancio e assestamento generale, dove i votanti sono stati 15, di cui 11 favorevoli e 4 contrari. Entrando nello specifico, i consiglieri che hanno votato favorevole in tutte e 3 le votazioni sono stati: Sambataro, Giangreco, Sciacca, Marzola, Tomasello, Malerba, Gentile, Lauria, Cunsolo, Paternò e Zingale. Assenti nella maggioranza i consiglieri Faranda, Rapisarda e Conigliello (sempre se queste ultime due possono essere considerate tali, dato che più volte hanno manifestato di non far più parte del progetto Naso), quindi i consiglieri Condorelli e Sinatra.

Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Check Also

Close
Close