NewsPaternò SportSport

Buon test contro l’Enna per il Paternò

Amichevole con l’Enna per il Paternò e sconfitta indolore per 3-2. Un buon test contro una squadra candidata alla vittoria finale in Eccellenza, in un momento in cui le gambe sono pesantissime e si cercano le trame di gioco e di sbagliare il meno possibile. Purtroppo, è ancora il settore difensivo che lascia un pò a desiderare, mentre si sente in avanti la mancanza di un centravanti, ma nei prossimi giorni è previsto qualche nuovo innesto. Una cosa è certa, domenica prossima sarà calcio sul serio, con il turno di coppa Italia, ma purtroppo, non si potrà giocare contro il Catania, dato che i rossazzurri sono usciti sconfitti ai rigori da San Cataldo.

Queste le formazioni:

PATERNO’ – ENNA 2-3

PATERNO’: La Rosa, Popolo (46′ Amorelli), Manes, Paschetta (78′ Bongiovanni), Raucci (58′ Guarnera), Tuninetti, Moran Blanco (58′ Consiglio), Aquino(46′ Zappalà S.) Cervillera (58′ Francinella), Pappalardo (46′ Bamba), Fernandez. A disposizione: Coriolano, Saluzzo, Sangregorio, Chechic, Zappalà G., Conti, Deiana. All.: Giuseppe Pagana.

ENNA: Caruso (46′ Saitta), Bonanno, Guzzardi, Strano A., Zappalà, Tosto, Prestia, Sessa, Agudiak, Cocimano, Caronia. A disposizione: Raffo, La Vardera Nicosia, Richiusa, Parisi, Alessandro, Mannino, Amaya. All.: Pippo Strano.

ARBITRO: Tony Sciacca.

RETI: 28′ Agudiak, 45′ Cocimano, 47′ Fernandez (Rig.), 52′ Zappalà S., 79′ Agudiak

Al 2′ punizione di Moran Blanco, Caruso para agevolmente. Al 25′ bella azione in attacco del Paternò, scambio tra Pappalardo e Fernandez, ma il tiro di quest’ultimo, finisce a lato. Enna al 28′ passa in vantaggio, con la difesa del Paternò presa in contro tempo. Agudiak in pallonetto supera La Rosa. Enna vicina al raddoppio con Cocimano, che prima coglie il palo, poi sbaglia da pochi passi. Al 41′ bella azione di Aquino che salta l’uomo, entra in area, ma invece di passare la palla, tira alto. Al 45′ raddoppio dell’Enna, sugli sviluppi di un corner, la palla arriva a Cocimano, che si gira in area e trova l’angolino. Al 47′ rigore per il Paternò, quando Aquino punta il difensore, lo salta e questo lo atterra. Dal dischetto Fernandez insacca. Nel secondo tempo al 48′ bella azione di Fernandez, ma il tiro è respinto dal portiere. Al 52′ bella discesa di Bamba che viene steso al limite, batte Simone Zappalà, che con un tiro preciso sotto l’incrocio dei pali, pareggia i conti. Al 61′ è invece Fernandez a provarci con un gran tiro, ma il portiere para. Al 79′ Amorelli sbaglia appoggio verso Manes, Agudiak se ne approfitta e con un pallonetto batte il portiere.

Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: