NewsPaternò SportSport

Il Trapani ferma il Paternò. 1-1 al “Falcone-Borsellino”

Lo abbiamo capito, ed oggi è arrivata l’ennesima riprova, al Paternò vanno indigesti i turni infrasettimanali ed oggi contro il Trapani è arrivato un pareggio, con una prestazione, non degna della formazione rossazzurra. In campo i paternesi hanno accusato tanta stanchezza, ed in tal senso capiamo che la gara di domenica scorsa contro l’Acireale avrà sicuramente lasciato le sue scorie. La brillantezza e l’intensità, oggi sono stati un lontano ricordo ed il gol arrivato nei primi minuti ha ingigantito questa considerazione, con i rossazzurri che invece di fare il solito gioco, hanno invece badato a difendersi, subendo poi inesorabilmente il pareggio. Paradossalmente la squadra si è poi risvegliata nel finale, ma ormai il pari era cosa fatta. Di certo, la statistica ci dice ancora una volta, che i turni infrasettimanali non sono il pezzo forte di questa squadra, la quale, così come ha detto il mister in conferenza stampa, forse ha bisogno di una intera settimana di lavoro per preparare le partite. Alla fine, non è successo nulla di strano, è arrivato un pareggio, l’anno solare si chiude bene, 30 punti in classifica ad una giornata dal termine del girone d’andata, 5° posto in classifica e tanta voglia di riprendere il cammino e continuare a stupire. Adesso però c’è una piccola e meritata pausa per festività natalizie, quindi si riprenderà con gli allenamenti per poi rivederci contro il Cittanova per chiudere l’andata.

CRONACA:

Paternò in grande spolvero fin dai primi minuti, e già al 5′ Puglisi porge un bel pallone in profondità a Foderaro, ma l’attaccante viene anticipato da Cultraro in uscita. Il Trapani risponde con De Felice servito da Russo, il cui tiro però finisce sul palo esterno. All’8′ il Paternò passa in vantaggio. Cangemi e Rizzo recuperano palla a centrocampo, passaggio filtrante di Rizzo per Basualdo che si presenta davanti al portiere e lo batte con un preciso rasoterra. Paternò vicino al raddoppio al 14′ quando Foderaro passa a Camara, tiro al volo, un pò strozzato, che diventa preda di Cultraro. Al 24′ è invece il turno di Rizzo che scambia con Foderaro, tiro e palla che trova una sfortunata deviazione. Il Trapani nel 1° tempo si vede solo al 41′, quando sugli sviluppi di una mischia, Russo colpisce la parte alta della traversa, ma poi la difesa paternese riesce a liberare. Nel secondo tempo, la stanchezza sale ed il Paternò si affida solo ai lanci lunghi. Il Trapani invece sale e già al 49′ Russo impegna Latella, ma il portiere para. Al 58′ De Felice serve invece Musso, colpo di testa e palla che finisce di poco a lato. Il Trapani insiste e Latella risponde sia al 60′, che al 61′, ma non può nulla al 67′. Angolo di Olivera per Musso, che anticipa tutti e mette la palla in fondo al sacco. Granata che sfiorano il gol al 69′ quando De Felice taglia tutta l’area, colpisce a botta sicura, ma coglie una clamorosa traversa. Russo è quindi ancora pericoloso al 72′, ma la sua conclusione è fuori, mentre il Paternò si rianima nel finale ed al 79′ potrebbe vincerla la partita, ma Rizzo, ben servito da Foderaro, non trova il tempo per tirare e la mischia in area, che ne sussegue viene salvata dalla difesa trapanese. Finisce 1-1, e sguardo già proiettato al 2022.

TABELLINO:

PATERNO’ – TRAPANI 1-1

PATERNO’: Latella 6.5, Bisconti 6.5, Mangiameli 6.5, Basualdo 6.5, Scoppetta 6, Bontempo 6, Puglisi 6 (78′ Mascari 6), Cangemi 6, Foderaro 6.5, Rizzo 6, Camara 6 (64′ Castorina 6). A disposizione: Tripoli, Di Bella, Dama, Guarnera, Mustacciolo, Castagna, Zappalà. All.: Alfio Torrisi 6.5.

TRAPANI: Cultraro 6.5, Maltese 6.5, Russo 6.5 (83′ Pagliarulo s.v.), Buffa 6 (88′ Meti s.v.), De Felice 7, Barbara A. 6.5, Bruno 6, Olivera Scalabrini 6, Lupo 5.5 (46′ Musso 6.5), Pipitone 5.5 (46′ Amorello 6), Galfano 6. A disposizione: Recchia, Inglese, Baiata, Barbara F., Santarpia. All.: Massimo Morgia 6.5.

ARBITRO: Filippo Colannino di Nola (NA) 4. Assistenti: Manfredi Scribani 5 e Andrea Varisano 5 entrambi di Agrigento.

RETI: 8′ Basualdo, 67′ Musso.

NOTE: 500 spettatori presenti nel turno infrasettimanale, di cui 50 provenienti da Trapani. Espulso il team manager del Trapani. Ammoniti: entrambi gli allenatori Torrisi e Morgia, quindi Latella, Scoppetta e Bontempo del Paternò, Olivera Scalabrini e Lupo del Trapani. Angoli: 10-4 per gli ospiti. Recuperi: pt 2′, st 4′.

PAGELLE:

Latella 6.5: E’ sempre pronto e reattivo nei pali e fa il possibile per non subire gol, ma poi Musso lo beffa con un colpo di testa.

Bisconti 6.5: E’ diventato più che una sicurezza. Come terzino destro spinge e difende con grande autorità.

Mangiameli 6.5: Non ha sbagliato praticamente nulla, giocando una buona partita.

Basualdo 6.5: Aveva avuto la gioia del gol, ma poi si è un pò perso e soprattutto deve evitare di perdere palla a centrocampo.

Scoppetta 6: Non erano i soliti baluardi oggi lui e Fabrizio, ma pur sempre molto attento e bravo nella marcatura.

Bontempo 6: CI ha abituati troppo bene, ma la sua prestazione è stata condizionata dalla stanchezza e da un piede un pò malconcio.

Puglisi 6: Poteva fare di più, ma è pur sempre da elogiare. Dal 78′ Mascari 6: Forse è entrato troppo tardi, perchè appena ha messo piede in campo, ha alzato il baricentro della squadra.

Cangemi 6: Anche lui ci ha abituati troppo bene, ma tranne la prima mezzora, poi è calato alla distanza.

Foderaro 6.5: Ha solitamente lottato come un leone, ma predicava nel deserto.

Rizzo 6: Stesso discorso fatto per Bontempo e Cangemi, ci ha abituati troppo bene ed oggi è apparso un pò meno intraprendente del solito.

Camara 6: Anche per Gaston non è stata la solita partita. Dal 64′ Castorina 6: E’ entrato per fare la differenza, ma oltre l’impegno c’è ancora tanto da lavorare e soprattutto sul piano fisico.

Mister Torrisi 6.5: Aveva preparato la partita in un modo, ma poi la squadra dopo il vantaggio, ha accusato stanchezza. Bisognerà curare questi aspetti, in particolar modo quando ci sono dei turni infrasettimanali.

INTERVISTE:

LA FOTOGALLERY DI TURI ANICITO:

La squadra che ha affrontato il Trapani (© Foto Anicito)
Cultraro anticipa Foderaro (© Foto Anicito)
Il palo esterno di De Felice (© Foto Anicito)
Rizzo sta per fornire l’assist a Basualdo (© Foto Anicito)
Tomas Basualdo Martinez porta in vantaggio il Paternò (© Foto Anicito)
Basualdo abbracciato da Cangemi dopo il gol (© Foto Anicito)
Gaston Camara in azione (© Foto Anicito)
La grinta di Denis Castorina (© Foto Anicito)
Musso colpisce di testa per il pareggio del Trapani (© Foto Anicito)
Lorenzo Mangiameli in azione (© Foto Anicito)
Tags

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: