Paternò SportSerie ASport

Il segretario del Paternò Licciardello invia alla Figc una proposta di modifica per concludere i campionati

Se n’è parlato tanto in questi giorni, ma al di là delle intenzioni, la proposta di dare una conclusione ai campionati, trova un vuoto giuridico in tema di regolamenti per i campionati che vanno dalla serie A ai dilettanti. Il segretario del Paternò calcio, Carmelo Licciardello, studiando i vari regolamenti e le carte federali, e sentiti anche i pareri legali, da parte di alcuni importanti studiosi di diritto sportivo, ha trovato il modo per poter dare una giusta conclusione a questa stagione, o quanto meno ha trovato la possibilità di colmare questo vuoto nel regolamento. In particolar modo, Licciardello propone una modifica dell’art. 47 delle Noif (Norme Organizzative Interne della Figc), aggiungendo il comma 3 ai già esistenti. Nella fattispecie Licciardello ha già inviato alla Figc questa proposta: “In caso di pandemie, emergenze sanitarie nazionali, guerre civili e mondiali e
calamità naturali che portano alla sospensione dei campionati Nazionali, Regionali e Provinciali da 1 (un) mese a salire e il parere di Auotirtà Governative e Scientifiche sia negativo e i campionati siano disputat pari o superiore al 50% dell’intera stagione sportiva le classifiche devono essere cristallizzate all’ultima giornata utile disputata, se vi sono squadre che hanno giocato gare in piu’ o in meno si fa fede la classifica del girone d’andata.
Le Classifiche e titoli verranno determinati come segue:
3.1 Serie A: Scudetto non assegnato – la 1°,2°,3°,4° classificata qualificazione Champions League; la 5° e la 6° classificata Europa League, la 7° classificata preliminari Europa League, se la Coppa Italia non è stata portata ha termine, pari punti squadre farà fede la differenza reti negli scontri diretti tra le squadre coinvolte; la 18°,19°,20° classificata retrocedono in serie B, in caso di pari punti tra la 18° e la 17°, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio.
La Supercoppa Italiana verrà disputata tra la 1° classificata fino al blocco del campionato e la miglior squadre, coefficiente punti nei 3 anni prima compresa la stagione in blocco;
3.2 Serie B: promosse in serie A: la 1°,2°,3° classificata, se tra la 3° e la 4° pari punti farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio, la 20,21,22 retrocedono in serie C, parità di punti tra la 20 e 19 squadra in classifica, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio.
3.3 Serie C: promosse in serie B, le prime classificate nei tre giorni (A-B-C) se c’è parità, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio, le penultime tre squadre in classifica (9 retrocessioni) in Serie D, se c’è partita tra la terzu’ltima e la quart’ultima, , farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio, Play Off e Play Out non disputati;
3.4 Serie D: promosse in serie C le prime classificate di ogni girone, in caso di parità di punti, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio. Retrocedono in Eccellenza Regionale la penultima e ultima in classifica, in caso di parità, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio, Play Off e Play Out non disputati;
3.5 Campionati Regionali e Provinciali: se vi sono titoli in palio, la 1 classificata sarà promossa al campionato superiore, ultima retrocessa al campionato inferiore, , in caso di parità, farà fede la differenza reti negli scontri diretti, se permane la parità piu’ gol segnati nelle relative gare disputate fin ora, meno gol subiti, sorteggio, Play Off e Play Out non disputati;
Le vincitrice di Coppe Regionali (se disputate) ammesse d’Ufficio al campionato superiore.
3.6 Campionati Nazionali,Regionali,Provinciali (Berretti, U19,U17,U15): Le classifiche verranno cristallizzate senza assegnazione e non verranno disputate eventuali fasi nazionali, regionali o provinciali ed eventuali Play off o Play out;
3.7 Campionato Primavera Nazionale (A e B): non assegnazione scudetto di categoria, nessuna retrocessione al campionato B, promozione della prima al campionato di A.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: