CataniaEtneaNewsPaternòProvinciaRegione

Dal 4 maggio si entra nella fase 2

Nuove disposizioni in tema di contrasto al Covid-19 e dal 4 maggio sarà fase 2. Così come annunciato da Conte, sarà possibile spostarsi all’interno della regione in cui ci si trova anche per fare «visite mirate» ai propri familiari. Sarà poi consentito tornare alla propria residenza o domicilio. Non sarà però ancora possibile spostarsi in altre regioni, tranne che per motivi urgenti di salute o di lavoro. I ristoranti potranno riaprire, ma solo ed esclusivamente per l’asporto. Dal 4, inoltre, potranno essere riaperti i parchi e si potranno celebrare funerali, ma con al massimo 15 persone (con mascherine) e sempre rispettando la distanza di sicurezza. Non ci sarà l’IVA sul prezzo delle mascherine. Per il resto, restano vietati tutti gli assembramenti in luoghi pubblici e privati, si potrà andare al parco, ma tenendo le dovute distanze. Infine per i servizi alla persona, quindi barbieri, parrucchieri e centri estetici la riapertura è per l’1 giugno.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: