Paternò SportSport

Il Paternò dovrà stare fermo fino al 3 aprile

Così come avevamo ampiamente previsto, il Consiglio Direttivo Straordinario della Lega Nazionale Dilettanti, si è riunito per ribadire il blocco totale dei campionati dilettantistici fino al 3 aprile. Una notizia scontata e che giustamente mette un freno alla possibilità di avere ipotetici contatti tra persone che svolgono un gioco come il calcio. E’ opportuno osservare tutte le norme di igiene e di quarantena, nonché fondamentale rispettare tutte le regole , per non incorrere nella diffusione di questo virus. Al momento non sappiamo se si ripartirà dalla giornata in corso, ma proprio questo dettaglio non ha importanza, visto che le gare saltate, al limite saranno recuperate nelle domeniche successive. Una cosa è certa, al momento appare impossibile il blocco della classifica, qualora invece la situazione degenerasse e lo stato di sospensione dovesse prolungarsi, l’ipotesi blocco della classifica e fine anticipata del campionato, non sarebbe più una fantasia, ma un’ipotesi percorribile. E’ chiaro, che tutto vogliamo la ripresa del campionato e fine di questo momento di crisi, ma priorità alla salute, lo sport viene in secondo piano.

Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: