EtneaNewsRegione

Le “Salinelle” di Paternò meritano maggiori attenzioni da parte della Regione

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa a firma del Movimento cittadino di #diventeràbellissima Paternò riguardo le Salinelle di Paternò:

Le Salinelle di Paternò hanno bisogno di un immediato rilancio. Un sito ed un patrimonio naturalistico gravido di Storia e ricco di opportunità scientifiche che da troppi anni, vive in condizioni di abbandono e indifferenza. Le Salinelle di Paternò sono state umiliate da decenni di promesse e illusioni da una politica che se n’è servita tante volte per passerella elettorale.
Riteniamo sia giunto il momento di restituire dignità e decoro ad un’area già riconosciuta come Geosito dall’Assessorato al Territorio e Ambiente della Regione Siciliana e che potrebbe rappresentare un’opportunità di rilancio turistico determinante per la Città di Paternò.Per questi motivi, il Movimento paternese di #diventeràbellissima ha chiesto al Presidente della Regione, Nello Musumeci, ed al governo regionale di consentirci di far avverare un sogno: quello di aiutare la città a recuperare un sito che scaccerebbe la rassegnazione e darebbe spazio ad un forte segnale di rinascita, sociale e turistica.
Un beneficio per tutti, senza alcuna distinzione politica. La luce dopo il buio di questi anni.
Al Presidente Musumeci ed al Governo abbiamo chiesto un atto di sensibilità: un appello accorato e necessario per una Paternò che ha voglia di riscatto
“.

A questo noi vorremmo aggiungere, che il presidente della Regione Nello Musumeci, dovrebbe altresì attenzionare quella che è stata una sua opera, allorquando occupa la carica di Presidente della Provincia di Catania e cioè la sistemazione dello stadio-velodromo “Salinelle”, che purtroppo, non ha mai visto la luce, a causa degli intoppi burocratici e dei successivi vandalismi, che l’hanno ridotto ad un rudere….

Le Salinelle in azione (© Foto Anicito)
Tags
Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: