Paternò SportSport

Il Paternò batte 2-0 il Real Aci

Esordio positivo dei rossazzurri in campionato

Dopo la sosta forzata della prima giornata di campionato, a causa della mancata presentazione degli avversari, il campionato del Paternò iniziava soltanto oggi. Di fronte i rossazzurri si trovavano ad affrontare il Real Aci, formazione ben allenata da Maurizio Romeo, che alla prima uscita aveva imposto il pareggio al Giarre. La gara è ben interpretata dai paternesi, che grazie ad un maggiore tasso tecnico e alla buona disposizione in campo, non hanno mai rischiato nulla, se non di farsi del male da soli, quando hanno sprecato qualcosina in fase realizzativa. Il Paternò visto oggi ha ben impressionato, Raimondi e Librizzi hanno fatto buona guardia dietro, Daniello e Guarnera sono due ottimi under sulle fasce, Caruso è sicuro tra i pali, mentre il centrocampo ha in Truglio e Zumbo i manovratori del gioco, con Serrano a fare da incursore sulla fascia. Attacco sulle spalle di Romeo, supportato da Simone Caruso e Mariano Cordaro. Proprio quest’ultimo è stato autore di un Eurogol, uno di quelli che vale il prezzo del biglietto, perchè realizzato con un gesto tecnico di grande spessore, con un tiro dalla distanza che ha spolverato le ragnatele della porta difesa da Strano. Tuttavia il Real Aci non è dispiaciuto, sicuramente la squadra granata raggiungerà la salvezza con molto anticipa, anche perchè Romeo è sinonimo di qualità in panchina. Dall’altra parte Mirto è tranquillo, la squadra comincia a girare, nonostante la pesantezza del “Falcone-Borsellino” e i rientri di Godino e Taormina hanno sin da subito mostrato gli effetti. Nel finale, il raddoppio di Filippo Raimondi arriva proprio grazie ad una magia di Taormina, che salta un uomo con un preziosismo, quindi mette al centro una gran palla, dove Raimondi insacca con un tempismo perfetto in scivolata. Tra i due gol, tante e tante azioni da gol,  frutto di una partita ben giocata e mai messa in discussione, da un Paternò, che memore dell’errore commesso contro lo Scordia, ha voluto iniziare il campionato nel migliore dei modi. Adesso, un pò di riposo e poi la preparazione per Biancavilla, in un match che già promette scintille. Negli spogliatoi Raimondi è raggiante: “Credo di aver visto un grande Paternò in campo, con i compagni abbiamo giocato in maniera diligente, senza rischiare mai. Il mio gol è una felicità che spesso ritrovo, ma deve dire anche grazie a Taormina, giocatore che conosco benissimo e che sapevo dove avrebbe messo la palla”. Infine mister Mirto dichiara: “Stiamo crescendo, nonostante il campo pesante e il grande caldo, il Real Aci è una buona squadra, ma noi abbiamo giocato bene. Adesso andremo a Biancavilla, dove affronteremo un’avversario come gli altri, ma lo faremo in un sintetico, superficie, dove noi sappiamo esprimerci al meglio”.

La Galleria Fotografica:

Filippo Raimondi in azione (© Foto Anicito)
Julian Serrano imposta il gioco (© Foto Anicito)
L’eurogol di Mariano Cordaro finisce in rete (© Foto Anicito)
L’esultanza di Mariano Cordaro (© Foto Anicito)
Il gran tiro di Carmelo Guarnera finisce fuori di un soffio (© Foto Anicito)
Salvatore Romeo in elevazione anticipa l’avversario (© Foto Anicito)
Filippo Raimondi insacca il 2° gol (© Foto Anicito)
I giocatori felici a fine gara (© Foto Anicito)
Tags
Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: