Serie ASport

La Juventus in casa del Benevento, spicca il derby della “Lanterna” Samp-Genoa, l’Inter in casa del Torino.

Si accende la corsa salvezza per Hellas Verona, Spal e Crotone

Nella giornata di oggi, si giocano ben quattro anticipi valevoli per la 32° giornata del campionato di serie A. Alle 15 si comincia con il testa coda Benevento-Juventus, con la formazione di Allegri intenzionata a trovare tre punti per mantenere invariato il distacco dal Napoli, mentre i sanniti si giocano la speranza di poter riagganciare il treno salvezza. Si tratta della prima sfida in casa del Benevento, nel girone di andata terminò con la vittoria in rimonta della Juventus per 2-1. Alle 18 nella sfida dell’Olimpico, la Roma ospita la Fiorentina, con i giallorossi che cercano la vittoria per affermare il terzo posto e i viola che in caso di successo possono rientrare nel discorso Europa League. L’anno scorso la Roma si impose con un netto 4-0, ultima vittoria viola nel 2012. Sempre alle ore 18, la Spal riceve in casa l’Atalanta, le due compagini puntano ad obiettivi differenti. I padroni di casa cercano la vittoria per trovare la salvezza, i bergamaschi per trovare il piazzamento in Europa League. L’ultima sfida si giocò nel 1968 con la vittoria spallina di misura per 1-0. Alle 20.45 si gioca al Marassi, il tanto atteso derby della Lanterna tra Samp e Genoa. La Samp ha fatto suoi gli ultimi tre derby con l’ultimo successo nel 2016 per 2-1. Nel compito totale si registrano 13 vittorie blu cerchiate, 13 pareggi e 8 vittorie del grifone. Nell’anticipo domenicale delle 12.30 il Torino riceve in casa l’Inter. La sfida si preannuncia delicata per i nerazzurri che stanno lottando per un posto in Champions League. I granata non battono l’Inter dal 1994, ultima sfida lo scorso anno terminò in parità 2-2. Alle ore 15 si gioca allo Scida la gara tra Crotone e Bologna, una sfida delicata per i crotonesi intenzionati a lasciare le zone basse della classifica, il Bologna invece viaggia nella zona centrale della classifica. L’unica sfida in serie A si giocò lo scorso anno con la vittoria del Bologna per 0-1. Altro match importante delle 15 è quello tra il Verona che si trova al penultimo posto e il Cagliari che sta decisamente meglio in classifica anche se cerca punti per una salvezza più tranquilla. I sardi non vincono al Bentegodi dal lontano 1972 con il risultato di 0-2. Ultima sfida in A risale al 2014 con vittoria scaligera per 1-0. Il Napoli ospita il Chievo sempre alle ore 15, con i partenopei che vorranno riscattare le ultime prestazioni opache e cercare di avvicinare la Juventus, mentre il Chievo cerca punti salvezza. L’ultima sfida lo scorso anno terminò con la vittoria del Napoli per 2-0. Il Chievo ha vinto due volte al San Paolo, mentre i padroni di casa hanno ottenuto 7 successi. Alle ore 18 si gioca al Friuli la delicata sfida tra Udinese e Lazio, con i friulani che cercano punti per una salvezza tranquilla e i bianco celesti che non vogliono lasciare il treno Champions. Lo scorso anno i laziali si impero per 0-3. Nella sfida serale, il Milan ospita il Sassuolo. Le due squadre hanno obiettivi differenti. I rossoneri per centrare un piazzamento in Europa e i neroverdi per ottenere punti salvezza. La sfida dello scorso anno terminò con un esaltante 4-3 in favore del Milan dopo una rimonta pazzesca. Il Sassuolo ha vinto solo una volta in casa rossonera, mentre i padroni di casa hanno ottenuto tre successi.

Mostra gli altri

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: