EtneaNewsPaternò

La metropolitana a Paternò entro il 2030 non è più un sogno!

La metropolitana a Paternò è sempre più realtà e meno sogno, infatti il nuovo DEF 2018 (Documento di Economia e Finanza), approvato dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi, è un resoconto delle strategie, delle opere e degli investimenti da adottare nei prossimi anni, guardando ad una pianificazione al 2030, inserisce tra le priorità il completamento della Metropolitana di Catania.  In un articolo a firma di Roberto Lentini, pubblicato su Mobilità Catania (sito aggiornatissimo riguardo la mobilità in tutte le sue forme), si legge specificatamente che il Def 2018 prevede infatti il completamento della linea metropolitana fino a Paternò e la realizzazione del deposito treni, sempre nella nostra città, per un importo complessivo di 514,00 Mln €. Al momento risulta il finanziamento di 158,58 Mln € di finanziamenti statali e 80,42 Mln € provenienti da altri finanziamenti. Il fabbisogno residuo per completare l’opera è di 275,00 Mln €. E’ quindi fondamentale trovare al più presto i fondi mancanti, anche se è molto probabile, che così come fatto nella tratta Monte Po-Misterbianco, ci sarà un intervento della Comunità Europea, ma la notizia è davvero sensazionale, perché permetterebbe a tutti gli utenti di Paternò e dell’hinterland di partire da piazza della Regione ed arrivare in brevissimo tempo all’aeroporto, passando per il centro di Catania. Ricordiamo, che peraltro a Paternò è previsto il people mover che da piazza della Regione, condurrà gli utenti alla stazione, che dovrebbe sorgere alle spalle del viale dei Platani.

Mostra gli altri

Vincenzo Anicito

Esteta, curioso, intrigante, riflessivo, odia gli stereotipi, ama Paternò e il Paternò calcio, il paesaggio al tramonto, il mare d'estate dopo le 19:00 e dormire con il rumore della pioggia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: